App per editing foto, video e ig stories

Se siete arrivati su questo post probabilmente vi interessa approfondire il tema dell’editing fotografico per la creazione di contenuti interessanti non solo da condividere come social post sui vostri canali, ma anche nelle instagram stories, ultima frontiera per creare engagement con i propri follower (ed interessantissimo strumento sempre più richiesto anche dalle Aziende).

Utilizzo regolarmente instagram, cerco di seguirne i trend e gli aggiornamenti; nelle stories del mio profilo @breakfast_and_coffee potete sbirciare spesso i miei esperimenti a riguardo.

La maggior parte delle app di cui vi parlerò oggi sono davvero semplici da utilizzare, intuitive e gratuite ma vi anticipo che per sfruttarne in pieno le potenzialità (e rimuovere quell’odioso e antiestetico marchio) dovrete poi fare l’upgrade a pagamento – e per alcune ne vale davvero la pena-.

PREMESSA: prima di iniziare la fase di editing sulle vostre foto, assicuratevi di aver realizzato un buon contenuto fotografico perché più sarà buono lo scatto di partenza, migliore sarà il risultato finale e (soprattutto) meno lavoro dovrete fare in post produzione 🙂 Vi avevo già parlato di composizione, luce e styling fotografico —-> qui; consiglio un ripasso prima di iniziare altri tipi di esercizi!

Abituatevi inoltre a pensare come vorreste realizzare la foto PRIMA ancora di scattarla, poiché potreste decidere di voler introdurre degli elementi in campo che vi faranno gioco in post produzione 😉

//

APP PER EDITING FOTOGRAFICO:

Snapseed // disponibile sia per iOS che per Android; è un’app completa per l’editing fotografico sia come strumenti a disposizione che come filtri predefiniti; la correzione che applico più spesso riguarda il bilanciamento/esposizione dei colori (“Calibratura”) e la luminosità/contrasto; l’app permette di agire su una serie di parametri singoli che renderanno la foto più interessante (vignettatura, nitidezza, esposizione) e man mano che ci si prende la mano sarà interessante scoprire come trattare le “curve” di contrasto; tra i filtri più interessanti ci sono il Glamour e il Vintage, ma potete anche scegliere di mixarli insieme per infinite possibilità; è infatti possibile salvare una personalizzazione per applicarla ogni volta ai propri scatti e creare continuità tra i post!

Vsco Cam // Vsco non è solo un’app per modificare le foto con un’ampia scelta di effetti, ma una vera e propria community a cui iscriversi per entrare in contatto con altri utenti (fotografi, designer, story teller) pronti a scambiare tips utili sulla fotografia e la post produzione. Personalmente non utilizzo mai un filtro predefinito al 100% ma cerco di desaturarlo e mixarlo con altri, per ottenere risultati non artefatti e sempre originali. C’è da dire però che i più ricercati sono quelli a pagamento 😉

Lightroom // forse lo strumento di editing a portata di app più professionale e potente di tutti; nasce come software Adobe, principale sviluppatore di programmi per artisti digitali, grafici, web designer, fotografi e animatori. Permette di gestire anche i formati file raw delle fotocamere digitali per risultati ad altissima qualità (anche di stampa). Vi consiglio di arrivare a Lightroom per step e, specie se siete a digiuno di temi sull’editing, iniziare con app più accessibili e intuitive.

Foodie // Utilissima app per gli scatti food poiché offre circa 30 filtri (tutti gratuiti!) pensati per valorizzare il piatto che si sta fotografando. Un esempio? Filtro Gnam Gnam, Picnic, Dolce, Fresco, Barbecue, Romantico, Croccante e Gommoso! I filtri possono essere calibrati per un effetto più o meno forte ma vi assicuro che la resa è davvero… appetitosa! L’app consente di applicare il filtro oltre che alle foto, anche ai video.

Facetune // offre ottimi strumenti di editor per fotoritratti di qualità, molto simili a quelli ottenuti con tool professionali come Photoshop. Si può migliorare la resa di un volto levigando la pelle, eliminando le occhiaie, rendendo i denti più bianchi o i capelli più lucidi! Con un po’ di pratica sarà divertente anche l’utilizzo del pennello per ridimensionare o modellare le forme (volete il nasino all’insù? Detto fatto!). Da usare con cautela poiché è facile farsi prendere la mano 😉

BokehCamFx // L’ho scoperto da poco ma già mi piace moltissimo! L’ho utilizzata molto sugli scatti natalizi nel mese di Dicembre per dargli un tocco di magia: si tratta di un’app che aggiunge punti luce alle foto; si può scegliere la forma, il colore e l’intensità. L’effetto va ovviamente dosato bene (o sembrerà eccessivamente artefatto!); questa è una di quelle app che vi verrà in aiuto se, come vi dicevo in precedenza, avrete già pensato che utilizzo farne. Ad esempio, potreste aver deciso di inserire delle lucine nello scatto, che poi valorizzerete in post produzione. Guardate che utilizzo meraviglioso ne fa il profilo Instagram @sienna.and.i

ColorStory // Altra app per gestire filtri, effetti e strumenti di editing con risultati a tratti pop! L’ho scaricata da poco e devo ancora approfondirla ma penso mi tornerà molto utile sugli scatti a sfondo colorato o particolarmente grafici! Ahimè, molti filtri sono a pagamento, quindi se vorrete sfruttarne in pieno le potenzialità dovrete fare l’upgrade.

Unum // non nasce come app di editing fotografico, la sua funzionalità principale è un’altra (e sono certa che vi piacerà), ha tuttavia un ottimo editor interno che permette di agire su una serie di parametri per risultati davvero soddisfacenti. Unum è uno strumento di supporto per la pubblicazione dei post su Instagram: da qui potrete organizzare la vostra “griglia” vedendone in anteprima la resa man mano che aggiungete nuovi contenuti ma non solo; è possibile abbinare a ciascuna foto un testo, che verrà poi copiato nella vostra caption al momento della pubblicazione, e degli hashtag (massimo 30!). Ovviamente l’app non prevede anche la pubblicazione automatica (che io sappia, ad oggi ancora non è possibile), ma è comunque uno strumento validissimo per pianificare i propri post.

 //

AGGIUNGERE TESTI IN POST PRODUZIONE

Rhonna Designs // (A pagamento) // Tantissimi pacchetti di font a disposizione, oltre a sfondi, elementi grafici, sticker ed effetti. Si può scegliere il formato finale del contenuto in base al social di destinazione, decidere di editare una foto già esistente o creare una grafica da zero! Sarà come avere uno “studio creativo” nella tasca dove sedersi ogni volta che si vuole!

ABM (A beautiful Mess) // App simpatica per aggiungere elementi grafici alle foto e creare dei collage originali! Potrete mixare foto, grafiche e font per dei piccoli capolavori ptilosi e originali.

Studio // Una funzione che mi piace molto di quest’app è quella del “REMIX”: all’apertura iniziale, viene proposto un layout casuale (di colori, font e trattamento) per evitare il blocco creativo e avere già una base da cui partire e da personalizzare.

Phonto // (Solo per iOS) // Più di 400 font da utilizzare per personalizzare i propri contenuti con tantissime possibilità di editing: colore, ombra esterna, contorno, dimensione, rotazione, ecc; anche qui ci sono delle soluzioni predefinite – che ad esempi abbinano due font tra loro – per aiutarci nella scelta.

Canva // Un tool incredible per la realizzazione di contenuti grafici per la presentazione dei vostri progetti; esiste l’app, ma io vi consiglio di sperimentarne l’utilizzo da pc per avere la massima libertà esecutiva. Potrete scegliere se realizzare un biglietto da visita, una grafica per i social, una presentazione e molto altro, il tutto con estrema possibilità di personalizzazione. La cover di questo post è realizzata proprio con Canva 😉 che ne pensate?!

//

MONTAGGIO/EFFETTI VIDEO E MUSICA PER POST E IG STORIES

Hype Type// App carinissima per creare effetti animati sul testo, che potrete aggiungere a filmati (o foto) già esistenti; è possibile sia personalizzare il testo che attingere da una libreria di inspirational quote predefinite. La chicca è quella di poter caricare da una libreria online i brani musicali che preferite!

InShot // Utilissimo per creare dei mini montaggi video in sequenza, aggiungendo elementi grafici, musica di sottofondo ed effetti; potrete decidere di dare al video le dimensioni che preferite in base al canale di pubblicazione. Intuitivo e semplice da utilizzare, lo adorerete dopo i primi minuti di post produzione 😉

Acquisizione da schermo // è una comodissima funzione dell’iphone: basta andare in “Impostazioni”, “Centro di controllo” e attivare l’opzione “Registra schermo”. Comparirà un’iconcina in basso, di fianco a quella della “torcia”. Cliccando su quel tasto, l’iphone inizierà a registrare il vostro schermo, qualunque cosa starete facendo 🙂 A termine registrazione, il filmato verrà salvato nel vostro rullino e a quel punto potrete editarlo come volete!

VidLab // Molto professionale e ben pensato; pur senza fare l’upgrade potete accedere a una buona libreria di effetti utili a creare immagini e video animati d’impatto. Con quest’app è possibile simulare l’effetto neve, pioggia, punti luce ecc. Si possono inserire anche delle immagini a sfondo trasparente (pensate ad esempio al vostro logo), registrare e caricare un audio personalizzato e creare slideshow animati!

SparkPost //  Dà accesso ad una vasta gamma di template grafici personalizzabili, in cui poter inserire testi e immagini (vi verrà voglia di provarli tutti!); intuitivo, accattivante e, una cosa che mi fa impazzire, l’app consiglia delle palette di colore per personalizzare i contenuti video, in base al contenuto fotografico inserito. Non è magnifico?!

//

Bene, direi che (per oggi!) è tutto; l’unico modo per capire quali sono le app più adatte a voi è…iniziare a sperimentare! Vi accorgerete che le possibilità sono infinite e i risultati saranno tanto più interessati quanto più è la curiosità che vi spingerà a cercare soluzioni sempre nuove ed originali.

Mi raccomando, se il post vi è piaciuto condividetelo e fatemi sapere cosa ne pensate! Se vi fa piacere taggatemi su Instagram mano mano che sperimentate – nei post o nelle stories– mi trovate come @breakfast_and_coffee

Buon editing a tutti 😉

27 commenti Aggiungi il tuo

  1. Paola Cimaroli ha detto:

    Articolo interessante e praticissimo! Stavo proprio pensando di dedicarmi un pochino di più ad Instagram e grazie al tuo post lo farò con meno problematiche legate proprio alle foto. Complimenti!

    Liked by 1 persona

    1. breakfastandcoffee ha detto:

      Grazie mille Paola! Sono felicissima che il post ti sarà di supporto! Buona sperimentazione e un abbraccio!

      Liked by 1 persona

  2. daria crespi ha detto:

    Ottimo articolo! Sicuramente ricco di consigli preziosi. Grazie

    Liked by 1 persona

    1. breakfastandcoffee ha detto:

      Grazie a te per avermi letto Daria!

      Mi piace

  3. ShakeyourFreelife ha detto:

    Direi che ci hai fornito molte, ma molte informazioni! Grazie Marika!

    Liked by 1 persona

    1. breakfastandcoffee ha detto:

      Felice di saperlo 😉 grazie a te di avermi letto!

      Mi piace

  4. Giulia ha detto:

    Bravissima! L’ articolo è utilissimo, soprattutto per una come me che da poco ha aperto un blog e si sta approcciando a questo mondo! Le tue foto sono davvero vera arte 😘

    Liked by 1 persona

    1. breakfastandcoffee ha detto:

      Grazie mille Giulia, per avermi letto e commentato! Buon editing!

      Mi piace

  5. Chiara Macera ha detto:

    Articolo estremamente utile e ben dettagliato. Grazie Marika per aver pubblicato questo articolo. Farò tesoro dei tuoi preziosi consigli 😘

    Liked by 1 persona

    1. breakfastandcoffee ha detto:

      Grazie mille per avermi letto Chiara! Buon lavoro creativo!

      Mi piace

  6. Sara ha detto:

    Marika sei sempre un passo avanti! Bravissima! Alcune di queste app le uso già, tipo Snapseed e Canva, ma vorrei approfondire Lightroom e assolutamente provare Foodie e BokehCamFx! Non vedo l’ora!

    Liked by 1 persona

    1. breakfastandcoffee ha detto:

      Grazie Sara! Sono felice di averti dato qualche spunto! Buon divertimento 😉

      Liked by 1 persona

  7. Grazie mille per tutti questi consigli! Ho aspettato tanto questo articolo, felicissima di averlo letto, mi sarà molto utile 🙂

    Liked by 1 persona

    1. breakfastandcoffee ha detto:

      Grazie a te per avermi letto! Felice di saperlo 🙂

      Mi piace

  8. Grazie per questo post, lo aspettavo da tanto!! Sono tutte app super utili, alcune le conoscevo già, ma la maggior parte no. Apprezzo tantissimo come tu abbia fatto una carrellata mixata che non sia rivolta solo a chi si occupa di food style. Ad esempio a me tornerà utilissima quella per modificare i ritratti. Inoltre io te la butto lì: se in futuro volessi fare un post simile su photoshop e le sue funzioni, avresti sicuramente una lettrice estremamente curiosa e diligente che lo leggerebbe e prenderebbe tanti appunti. Ora vado a studiarmi per bene questo, grazie ancora per il lavoro che hai fatto!

    Liked by 1 persona

    1. breakfastandcoffee ha detto:

      Grazie a te di cuore Annalisa per avermi letto con così tanto affetto e interesse!

      Mi piace

  9. Rina Cerchione ha detto:

    Complimenti Marika, articolo utilissimo e dettagliato! Alcune di queste app le conoscevo, corro a scaricare tutte le altre!! E soprattutto ti ringrazio per aver condiviso con Noi tutto questo e per i tuoi preziosi suggerimenti. Un caro abbraccio 😉

    Liked by 1 persona

  10. Barbara ha detto:

    Articolo utile e interessante! Grazie per aver condiviso con noi tutto questo 😊.

    Liked by 1 persona

    1. breakfastandcoffee ha detto:

      Grazie a te per avermi letto Barbara!

      Mi piace

  11. Admin ha detto:

    Wow, articolo da salvare, ricco e preciso. Grazie!

    Liked by 1 persona

    1. breakfastandcoffee ha detto:

      Grazie a te per avermi letto!

      Mi piace

  12. gasaifornelli ha detto:

    Bellissimo articolo, pieno di spunti interessanti! Grazie! 🙂

    Mi piace

  13. Alice ha detto:

    Tra tanti post sulla postproduzione che ho letto questo è sicuramente il più completo!
    Finalmente ho capito come si fa questa benedetta registrazione schermo!!!!!

    Liked by 1 persona

    1. breakfastandcoffee ha detto:

      Ahahahah! E sono conquiste!!! Grazie del commento Alice e bentrovata 🙂 ci vediamo su instagram!

      Mi piace

  14. Ciao questo articolo è una vera fonte! Volevo imparare a fare i video composti di più immagini… Tipo i time lapse o le gif che fanno i brand per far vedere le composizioni delle tavole… Inshot mi aiuterà o consigli altro? Grazie

    Liked by 1 persona

    1. breakfastandcoffee ha detto:

      Grazie a te per avermi letto!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...