Madeleine rivisitate

Su instagram ve le ho presentate come “madeleines che si credono plumcake a forma di ufo con gocce di cioccolato” 😀 dovevo essere sicura di aver affinato la ricetta prima di condividerla quindi finalmente eccola qua: irresistibili conchiglie morbide perfette per la colazione da preparare con aggiunta di frutta fresca di stagione o gocce di cioccolato!

Vi dico subito che c’è un ingrediente non previsto dalla tradizione francese da cui derivano questi buonissimi dolcetti, che io ho aggiunto per prova e (vi dirò!) ha dato un risultato forse anche più buono. Ed è…lo yogurt! Mentre invece, ve lo anticipo, ne ho omesso uno che la tradizione vorrebbe a gran voce ed è…il burro! Così da farle risultare più leggere e poterne mangiare anche qualcuna in più 😉

Ovviamente dovete procurarvi uno stampo adatto, vi sarà facilissimo trovarlo su amazon o nei negozi specializzati.

Ingredienti per circa 24 Madeleine:

  • 230 gr. di farina 00
  • 100 gr. di zucchero raffinato
  • 1 bustina di lievito istantaneo
  • 1 vasetto di yogurt bianco intero
  • 1 uovo
  • 1 tazzina di latte
  • 1 cucchiaio abbondante di miele millefiori
  • il succo di mezza arancia piccola
  • gocce di cioccolato (fondante o al latte) o frutta fresca di stagione in pezzi – con la dose dell’impasto potete prevedere 2 infornate diverse e magari realizzare entrambe le varianti!

Procedimento:

Iniziare sbattendo l’uovo con lo zucchero utilizzando delle fruste elettriche, fate in modo che il composto risulti bello spumoso e poi aggiungete, continuando a sbattere, il latte e mezzo vasetto di yogurt (un po’ alla volta); setacciandola, aggiungere la farina unita al lievito; versate poi anche il resto dello yogurt e continuate a sbattere. Unite a questo punto il succo d’arancia e infine il miele. Il composto NON dev’essere liquido, quindi se vi sembra che abbia poco corpo aggiungete un altro po’ di farina.

Dividete il composto in due ciotole: in una aggiungete 100 gr. di gocce di cioccolato nell’altra frutta fresca di stagione in pezzetti (potete usare albicocche, ciliegie, pesche, ecc!). Imburrate e infarinate lo stampo per Madeleine e versatevi un quantitativo di impasto che non superi il bordo della forma a conchiglia dello stampo (altrimenti otterrete l’effetto ufo che ho avuto io, il che potrebbe anche essere un marchio di fabbrica distintivo!).

Sulla superficie, prima di infornare, potete aggiungere a piacere qualche goccia di cioccolato o pezzetto di frutta, per farle risultare anche alla vista ancora più golose! Cuocete a 180° per 20-25 minuti a forno statico in un ripiano che sia poco più sotto della metà del forno.

Dopo averle sfornate cercate di resistere qualche minuto prima di gustarle poiché, assestandosi, diventeranno davvero perfette, anche per l’inzuppo nel latte! Beh! Buona colazione a tutti 🙂

Processed with VSCO with 6 preset

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...